Crea sito

Benvenuto

Hai mai sentito parlare di Psicologia del Benessere?

Il benessere è uno stato che interessa l'aspetto fisico, la nostra mente e il delicato equilibrio tra queste componenti.Questo è fondamentale per l'organizzazione della nostra intera esistenza e ovviamente si ripercuote nell'ambito relazione e comunicativo tra il proprio Io e chi ci sta intorno. Dunque stare bene e prendersi cura di questo equilibrio dovrebbe (ed uso un condizionale volutamente) essere al primo posto nella scala delle priorità di ognuno di noi. Chi ha chiaro questo concetto è sicuramente una persona consapevole che il benessere rappresenta la cura quotidiana della relazione tra il prendersi cura di sè e della propria esistenza. Ma non tutti riescono a tenere un costante equilibrio in questa relazione e spesso capita di accusarne i colpi sia sul piano fisico (mal di testa, dolori muscolari, gastriti ecc.) che sul piano mentale (stress, tristezza, sconforto, ansia, paura, panico).

La Psicologia del Benessere interviene proprio nello sviluppo del benessere dell'individuo promuovendo una crescita personale che aiuti nella gestione del quotidiano. Vengono utilizzate tecniche specifiche per il riequilibrio e il ripristino delle risorse, che momentaneamente sembrano perdute, una fra tutte è il RILASSAMENTO attraverso l’acquisizione della capacità di distendersi e rilassarsi, allentare e decontrarsi  la persona acquisisce anche un diverso approccio alla propria esistenza, liberandosi della negatività ed utilizzando le risorse positive al servizio delle potenzialità inespresse e del miglioramento della relazione con gli altri.

 

Sono diverse le tecniche che possono essere utilizzate: visualizzazione, rilassamento muscolare progressivo di Jacobson, controllo della respirazione, training autogeno. Tutte sono utili per elevare il prorio benessere psicofisico, canalizzare l'attenzione sul proprio corpo, facilitare la gestione delle proprie emozioni, ridurre e allontanare lo stress.